Dolci nel mondo: un pomeriggio da Biasetto a Padova.

Dicono che i pasticceri siano tutti magri perchè non mangiano quello che preparano.

Io ho il problema inverso, nel senso che devo sempre trattenermi, perchè non solo mi piace fare dolci, ma mi piace soprattutto mangiarli, specialmente se sono preparati da sapienti mani, o se rappresentano un pezzo di cultura del Paese che sto visitando.

Ho pensato dunque di dedicare una nuova rubrica alle pasticcerie che visito nei miei viaggi, di breve o lunga durata, in Italia e nel mondo, e dirvi un po’ cosa ne penso, se una visita ne vale la pena, o se (purtroppo come capita al giorno d’oggi) si tratta solo di marketing e “Instagram” e di poca vera sostanza e qualità.… Continua a leggere

#Browniesonthego

Ultimamente mi capita spessissimo di prendere il treno per lavoro e di viaggiare da sola.
Mi piace perchè, quando ho finito di lavorare, posso godermi il panorama fuori e un po’ di buona musica.
Ho sempre amato viaggiare, si da quando ero piccola.
Mi ricordo che mio padre preparava il nostro Chrysler e partivamo così, alle volte senza una meta precisa. … Continua a leggere