Che ci faccio vestita da Chef?

Charlotte&Brownies all'ALMA

È un po’ che non aggiorno il blog, presa dalle mille cose che sono capitate nelle ultime settimane, e dal racconto che ho iniziato a scrivere per DonnaD.

Cosa sto combinando? Che ci faccio vestita da Chef?

Questa estate ho deciso di provare a far spazio a un sogno, dargli una chance, e iscrivermi quindi al corso in Tecniche di Pasticceria all’ALMA, la Scuola internazionale di cucina fondata da Gualtiero Marchesi.… Continua a leggere

Brownies d’autunno all’uva fragola.

Brownies all'uva fragola di Charlotte&Brownies

Inizia a fare un po’ freschetto, le giornate di accorciano, le foglie ingialliscono e iniziano a cadere dagli alberi, e io accolgo questo clima di primo autunno, un po’ malinconico e molto romantico, con una ricetta che sa di calore e di profumo di vino, di cioccolato e di uva fragola.

La ricetta dei brownies è quella classica, con l’aggiunta di due pugni di uva fragola (denocciolata o no, dipende se avete pazienza!), e una composta per guarnire il brownie e per donargli morbidezza e quel gusto in più.

Continua a leggere

Di decisioni, futuro, e nuovi abiti (e ciao mare!).

Charlotte & Brownies
Ci sono due tipi di scelte: quelle che facciamo con un foglio su cui annotare i pro e i contro, e quelle che invece prendiamo basandoci solo su ciò che ci dice la pancia.
Sono una persona piuttosto indecisa.

Prima di scegliere tra i vari gusti di gelato, tra due abiti uguali ma di colori diversi e, in genere, per scelte di questo tipo, tendo a pensarci 100 volte cercando di capire qual è la scelta che mi potrebbe soddisfare maggiormente.

Continua a leggere

Maggio.

Charlotte & Brownies - Peonie

Maggio.

Il mese delle peonie. Il mio fiore preferito, con tantissimi petali, un fiore che ha il fascino della rosa e un candore tutto suo. Un fiore che vorrei mi desse tutte le mattine il suo buongiorno, con il suo romanticismo e la sua forma imperfetta.
Il mese delle prime passeggiate a piedi nudi sulla sabbia, delle guance che diventano rosse, un po’ per il sole, un po’ per le emozioni che piano piano si risvegliano dopo il freddo e il buio dell’inverno.
Continua a leggere