Brownies all’amaretto

Ultimamente mi ha presa questa voglia di dedicare le mie nuove ricette a qualcuno o a qualche occasione, lasciando che sia la persona o l’evento a ispirarmi gli ingredienti da utilizzare.

In occasione del compleanno di un mio caro amico ho deciso di dedicargli questa ricetta con uno dei suoi e miei ingredienti preferiti, e con quel mix di gusto che richiama anche la sua personalità.

L’amaretto Disaronno è uno dei miei liquori preferiti.
Preferibilmente con un paio di cubetti di ghiaccio e una scorza di arancia.
Mi piace il suo chiamarsi “amaretto” per poi nascondere un gusto dolce e piacevole, non troppo forte, in contrasto con il suo nome.

Ho pensato dunque di realizzare una ricetta in cui aggiungere ai brownies un pizzico raffinato e alcolico del liquore, e devo dire che credo che questa sia una delle ricette più buone realizzate fino a oggi!

Vediamo come prepararli!

Ingredienti:

200 gr di cioccolato fondente

175 gr di margarina vegetale

280 gr di zucchero di canna

130 gr di farina

3 uova

1/2 tazzina da caffè di liquore all’ amaretto della Disaronno

1 cucchiaio di cacao in polvere (serve per rendere meno liquido il composto dopo aver aggiunto il liquore!).

Il procedimento è quello base dei miei brownies classici.

Una volta però che avete ottenuto il composto finale, aggiungete la mezza tazzina da caffè di liquore e il cacao, e mescolate.

Versate il composto in una teglia e mettete in forno statico pre-riscaldato a 170°.  Lasciate cuocere per 35-40 minuti.

Per aggiungere sapore, e decorare i brownies, potete sbriciolare e spargere degli amaretti, magari lasciandone qualcuno intero.

Et voilà!

Brownie agli amaretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *