I brownies dei buoni propositi

Alla fine di ogni anno mi guardo allo specchio e cerco di ripercorrere tutto quello che mi è accaduto, come sono cambiata, se ho qualche rughetta in più o se continuo a dimostrare almeno 5 anni in meno, cosa ho imparato dalle esperienze, quali errori non voglio più commettere e quali sono i miei buoni propositi per il nuovo anno.
Quest’anno sono successe tantissime cose, e la mia auto-analisi allo specchio è durata più del solito e, soprattutto, ha fatto sì che tirassi fuori moltissimi buoni propositi, oltre ai primi 3 che in realtà sono sempre on top.

  1. Essere felice, sempre, o quantomeno cercare di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno
  2. Dimagrire (che, vi dirò, preparando i brownies più che un proposito mi pare un miracolo!!)
  3. Fare più sport, andare a correre, praticare lo yoga o semplicemente intensificare gli allenamenti
  4. Pensare, ideare e realizzare tante ricette per i miei brownies e, chissà, magari scriverci un libro
  5. Impegnarmi con tutta me stessa nel lavoro, ma essere anche capace di ritagliarmi i miei spazi e dedicarli alle mie passioni
  6. Innamorarmi (ma solo se ne vale la pena)
  7. Non soffrire più per cose poco rilevanti (perchè non ne vale mai la pena)
  8. Coccolare i miei amici, passare del tempo con loro e impegnarmi a essere una brava amica
  9. Essere una brava zia per il mio adorato nipotino
  10. Una brava figlia per i miei genitori che, da bravi genitori del sud, ogni volta che mi salutano sembra che io stia per partire per la guerra
  11. Cucinare, cucinare, cucinare
  12. Pianificare un viaggio, da sola o in compagnia, purché sia in una meta meravigliosa
  13. Organizzare più weekend alle terme in montagna o in giro per l’Europa per ricaricarmi (e per questo abbiamo le Pinktrotters a supporto!)
  14. Organizzare una mega festa per i miei 30 anni!

Quanti di questi riuscirò a portare a termine? Vedremo!

Vi auguro che questo 2016 sia davvero un anno meraviglioso, un anno in cui i vostri sogni possono diventare realtà, un anno in cui possiate coronare un sogno professionale o di amore.

Un anno che del 2015 deve portarsi dietro solo le cose bellissime, i momenti con le persone che ci vogliono bene, e le lezioni che abbiamo imparato.

Vi auguro un 2016 che abbia il sapore di questi “brownies dei buoni propositi”: ricco, dal sapore deciso (cioccolato extra fondente e con aggiunta di gocce di cioccolato), e con tante piacevoli sorprese (il peperoncino tritato aggiunto all’impasto per un tocco lievemente piccante!).

Buon 2016!

Brownies di Capodanno al peperoncino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *