Charlotte. O Carlotta, anzi Valeria.

Negli ultimi giorni ho provato un’emozione unica, quella di vedere la mia cerchia di lettori crescere, interagire di più e interessarsi a quello che pubblico su Charlotte&Brownies.

A quasi un anno dall’apertura di questo blog, ho deciso dunque di dedicarmi un piccolo post in cui presentarmi, perchè alcuni di voi mi conoscono, ma altri non hanno probabilmente idea di chi sia Charlotte. O Carlotta. Meglio Valeria.

Non sono mai stata troppo brava a presentarmi, devo dire che quando lo faccio personalmente sono anche un po’ impacciata (quando ero più piccola ero meno riflessiva…e avevo anche tanti maschietti al seguito…sarà successo qualcosa in questi anni…), ma ci provo!

Dietro Charlotte ci sono io, Valeria, ventinovenne pugliese, milanese per dieci anni di irrequieta giovinezza, e trapiantata a Treviso (città che adoro!) da un anno per lavoro, in un posto incredibilmente meraviglioso, e un po’ per “richiamo del cuore”, e ho una grande passione: la cucina.

Non aspiro a diventare una chef, anche se sogno un piccolo ristorante/locanda/trullo tutto mio, ma adoro cucinare per le persone a cui voglio bene. Mi rilassa e mi ispira. E amo i brownies. Di tutti i tipi, di tutti i gusti.

Ho dedicato questo spazio a loro, sono in continua ricerca di diversi tipi di ingredienti per poter sperimentare nuove ricette, nuove decorazioni, per creare qualcosa che difficilmente si può trovare nelle normali pasticcerie.

11064777_10153301244887494_8450781265324861497_n

Sono una sognatrice, ma so anche stare incredibilmente con i piedi per terra. Sognare è una cosa meravigliosa, ti permette di nascondere i limiti imposti dalla realtà, ti fa sperare sempre in qualcosa di migliore, di più bello, di più grande. Avere invece i piedi ben piantati per terra ti apre gli occhi, ti aiuta a vedere le cose realmente per come sono e ti da la spinta per porti degli obiettivi.

Romanticismo e concretezza, chissà se poi realmente possono convivere!

Mi fermo spesso a guardare le stelle, specie se sono sul mio terrazzino piccolo piccolo. Mi piace immaginare quello che c’è nello spazio, e pensare che in quel momento qualcun altro nel mondo sta guardando la stessa stella che sto fissando io.

11899967_10153679260982494_5636416632477882005_n

Amo l’Inghilterra, Londra e la famiglia reale. Non mi chiedete perchè, è una cosa che mi porto dietro da quando ero piccola ed ero innamorata del Principe William, anche se non ho mai disdegnato anche il fratello. Solo che mia mamma non ci vedeva così lungo come la cara Carol Middleton, evidentemente.

f0f592c0e37bd46ccd99c463e9d1dba3

Sono legata alla mia famiglia come una vera “terrona”. Sono mamma di un piccolo peloso bianco di nome Josè, e da poco più di un mese sono zia del bambino più bello del mondo, modestamente. La sapete una cosa? Essere zie è davvero una gran figata. Ti prendi il meglio dell’avere un bambino, coccole, sorrisi, giochi…e shopping! Sogno una mia famiglia, una villa, tre cani in giardino e Josè in casa, ma mi sono convinta che ho “solo” 29 anni e che posso aspettare, e soprattutto aspettare la persona giusta.

1530533_10152445921177494_8336349398491408580_n

Credo nell’amore, nell’amicizia, nel sapersi dedicare alle persone care, a chi  amo, ma ho capito anche che dobbiamo essere innamorati di noi stessi prima di dedicare la nostra vita a un’altra persona.  Sogno il grande amore, forse l’ho già incontrato ma non l’ho ancora riconosciuto, o forse l’ho riconosciuto ma non è ancora il momento. Dopotutto, chi non sogna l’amore della propria vita?

Sono pigra. Ci provo ad andare a correre, davvero. Ma l’unica corsa che mi riesce bene è quella per arrivare in ufficio la mattina, o per andare in cucina a preparare un thè con i biscotti.

Sono una buona forchetta. E amo bere buon vino. Purtroppo, o per fortuna, ci sono solo poche cose che non mangio. Non impazzisco per l’arrosto, troppo secco, e devo dire che ultimamente sto mangiando sempre meno carne. Non mi posso ritenere vegetariana perchè adoro il pesce, ma sto iniziando a sposare alcune idee.

Amo viaggiare, conoscere nuove persone e nuove culture. La barca a vela, il silenzio e il solo rumore delle onde. Parigi, “Oh Paris is always a good idea”, dicevano.

1097954_10151853415957494_1983352825_n

Ma amo anche starmene il sabato d’inverno sul divano con la copertina, il mio cane, e un buon film.

Love Actually, credo di averlo visto almeno 30 volte. Non sto scherzando. Volete mettere Hugh Grant che balla a Downing Street e la dichiarazione di Mark a Juliet? Parliamone. E Colin Firth, uomo di classe.

n-LOVE-ACTUALLY-large570

Anche se sono sempre stata perdutamente innamorata di Ben Affleck. Ma non mi piace il suo vizio del gioco e per questo l’ho eliminato dalla lista dei miei possibili mariti. Ecco.

Per adesso abbiamo in shortlist Chris Martin e il Principe Harry.

Prince Harry and Chris Martin for Charlotte

Adoro i miei amici, quelli vicini e quelli lontani, e credo che senza di loro sarei persa. Devo ammetterlo, non mi piace passare il tempo da sola, mi annoio, ho bisogno di chiacchierare, di confrontarmi, di essere, così come mi hanno definita, “interattiva”. Sì, sono impegnativa, sia come fidanzata sia come amica. Ma credo ne valga la pena.

Non vi svelo altro, penso che imparerete a conoscermi attraverso le mie parole, attraverso le mie fotografie, e anche attraverso le ricette.

Per adesso vi ringrazio di aver passato questi pochi minuti a leggere questa mia strampalata presentazione e spero di rivedervi presto su Charlotte&Brownies!

valeria_charlotteandbrownies

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *