I Brownies dedicati alla Piccola Principessa Charlotte di Cambridge

Ti racconto una storia.

Pare che quasi 29 anni fa, quando i miei genitori stavano decidendo il nome da darmi, qualcuno (credo mia zia) avesse suggerito a mia madre di chiamarmi Carlotta dal momento che anche nel Principato di Monaco stava per nascere una bambina che si sarebbe chiamata così. Mia madre, affascinata da questa storia, ha pensato dunque che Carlotta fosse un bel nome e che poteva completare il tris che stavano elaborando.

Da qui il mio nome, Valeria Maria Carlotta, che ho sempre pensato fosse piuttosto lungo ma che avesse un certo tocco “figo”.

Così sono cresciuta pensando che Carlotta fosse un nome da principessa, un nome molto particolare ma elegante se portato dalla persona giusta. E fin qui ci siamo.

Pare che da piccolina fossi un po’ più sveglia di adesso, tanto da chiedere a mia madre di mandarmi in vacanza estiva a Eton, college dove studiavano i due principini William e Harry d’Inghilterra. Speravo di poter incontrare il bel principe biondo dagli occhi azzurri di cui avevo il poster in camera, ma mia mamma, con la sua dolcezza e la sua umiltà, mi fece capire che non potevamo sostenere una spesa tale e che avrei continuato così la mia vita normale nella mia bella città.

Chissà se ci fossi andata, magari sarebbe stato un match Tonia Vs. Carole Middleton.

Scherzi a parte.

Questa premessa per introdurti una mia passione, forse un po’ strana, ma che in realtà si collega al mio forte interesse per la storia delle monarchie.

Sono una grande fan della “Royal Family“, la Famiglia Reale Inglese, e quando ho saputo che Kate Middleton era incinta del secondo figlio ho sperato che fosse femmina e che si chiamasse Charlotte.

E così è stato. Non ci potevo credere ma è proprio così.

Her Royal Highness Princess Charlotte of Cambridge.  Sono onorata.

Cosa ho fatto per festeggiare? Mi sono rinchiusa nella mia cucina e ho studiato una Nuova Ricetta di Brownies Speciali da dedicare alla Royal Baby, la Piccola Principessa Charlotte di Cambridge.

Ho scelto un cioccolato che avesse qualcosa di elegante, elegante come la rosa, fiore tra i più importanti d’Inghilterra, e una decorazione dolce come la piccola principessa.

Ed ecco qui gli ingredienti:

50 g di Cioccolato Fondente

150 g di Cioccolato Leone Fondente con cristalli di zucchero alla Rosa

175 g di  Margarina Vegetale

280 g di Zucchero

130 g di Farina

3 Uova

Per la decorazione ho utilizzato delle piccole rose zuccherate e lo zucchero glitterato.

Princess Charlotte's brownie di Charlotte&Brownies

Princess Charlotte's brownie di Charlotte&Brownies

Come procedimento ho seguito quello della ricetta dei brownies classici. 

Come prima cosa sciogli a bagnomaria il cioccolato fondente classico con quello speciale e la margarina.

Versa la crema in una terrina capiente e aggiungi prima lo zucchero, mescola, aggiungi poi farina, uova e amalgama il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Prepara la teglia dove cuocere in Brownies rivestendola di carta da forno precedentemente unta con un po’ di burro e con una piccola spolverata di zucchero di canna (servirà per poter staccare meglio i Brownies dalla carta forno) e versaci il composto.

Inforna per 35/40 minuti a 170° con forno statico.

Per la decorazione: prendi le roselline (io le ho comprate in un negozio di dolciumi in centro a Treviso ma credo siano facili da trovare!) e tagliale a pezzettini, lascia solo qualche rosa intera che ti servirà per la decorazione.

Sforna i Brownies, lasciali raffreddare e procedi con la decorazione!

Una spolverata di zucchero glitterato ed ecco il brownie dedicato alla Royal Baby, la Piccola Principessa Charlotte di Cambridge!

Princess Charlotte's brownie di Charlotte&Brownies

Un saluto anche dalla Regina ElisabettaPrincess Charlotte's brownie di Charlotte&Brownies

Welcome to the Family Piccola Principessa Charlotte di Cambridge!

Princess Charlotte's brownie di Charlotte&Brownies

Un pensiero riguardo “I Brownies dedicati alla Piccola Principessa Charlotte di Cambridge

  1. I haven’t finished looking, but so far this is my favorite story. It was wonderful to meet you this morning during class.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *