I brownies di Charlotte.

Ora che ci penso non ho ancora detto da dove è nato il nome del mio blog, ovvero  dalla combinazione di due elementi fondamentali della mia vita: il mio terzo nome, Carlotta, che rappresenta meglio la mia parte creativa e un po’ più rivoluzionaria, e i brownies, un dolce diventato ormai la mia specialità indiscussa e acclamato dai miei più importanti giudici, i miei amici.

Mi piacerebbe molto esplorare con voi le ricette di questi deliziosi dolcetti e proporvi ogni settimana una variante diversa adatta ad occasioni particolari o per una gustosa merenda.

Ne ho provate molte di ricette e confesso che il mio primo esperimento (avvenuto ormai 10 anni fa) è stato assolutamente un flop. Al posto dei brownies avevo ottenuto una mattonella di cioccolato che poteva essere utilizzata come arma 🙂

In questi anni ho testato, sperimentato, mi sono affidata a diversi libri, a diverse ricette di chef e pasticcerie più o meno importanti, e alla fine sono riuscita a trovare il mix (quasi) perfetto.

Partiamo dalle basi con la ricetta per preparare i brownies di Charlotte!

Ingredienti per 12 porzioni

200g di cioccolato fondente

175 g di burro (o margarina vegetale)

280 g di zucchero (potete scegliere anche di utilizzare lo zucchero di canna)

130 g di farina

3 uova

Ingredienti Ricetta Brownies

Procedimento

La preparazione è davvero semplice. Innanzitutto accendete il forno in modalità statica (non ventilato) a 170°.

In un pentolino unite cioccolato e burro e fateli sciogliere a bagnomaria.

Ricetta Brownies di Charlotte and Brownies

Una volta cremosi, versateli in una ciotola e unite lo zucchero, e mescolate fino ad avere un composto uniforme.

Ricetta Brownies di Charlotte and Brownies

Uniteci dunque la farina e le uova fino ad ottenere un composto morbido e cremoso.

Ricetta Brownies di Charlotte and Brownies

Ricetta Brownies di Charlotte and Brownies

Ricetta Brownies di Charlotte and Brownies

Se volete potete rendere i brownies ancora più cioccolatosi aggiungendoci scaglie di cioccolato a vostro piacere.

Ricetta Brownies di Charlotte and Brownies

Preparate dunque la teglia rivestendola di carta da forno precedentemente unta con un po’ di burro e con una piccola aggiunta di zucchero di canna (servirà per poter staccare meglio i brownies dalla carta forno) e versateci il composto.

Ricetta Brownies di Charlotte and Brownies

Stendete il composto fino ad ottenere una superficie omogenea e infornate per 35/40 minuti.

Ricetta Brownies di Charlotte and BrowniesRicetta Brownies di Charlotte and Brownies

A termine cottura suggerisco il classico test dello stuzzicadenti per controllare che i brownies siano cotti.

Lasciate raffreddare i vostri brownies (almeno un’ora, se siete pazienti anche due) e, una volta freddi, decorateli a vostro piacere!

Ed ecco a voi il risultato 🙂

Brownies di Charlotte & Brownies Brownies di Charlotte & Brownies

Immagini scattate con Sony Xperia Z3

5 pensieri riguardo “I brownies di Charlotte.

  1. Mi metto subito alla prova… sono una cake designer quindi lavoro per lo più sulla decorazione …. ma questa mia passione è nata proprio perché sono golosa e ho sempre adorato fare dolci…. e i brownies sono una di quelle cose deliziose che però non ho mai provato a fare …. ti seguo da un po e oggi per i 6 mesi del mio piccolo voglio preparare questo dolce cominciando con la tua ricetta …. ti farò sapere 😍

    1. Ciao Valentina!
      Grazie mille, fammi sapere come sono venuti e se ti sei trovata bene!
      Ovviamente, se hai qualche suggerimento sei la super super benvenuta! <3

      1. Ciao il mio brownies è appena sfornato ora aspetto questa sera per assaggiarlo …. ho ridotto un po lo zucchero per paura che non mi piaccia e ti farò sapere. … vorrei pubblicare sulla mia pagina i passi della ricetta fatti da me citando ovviamente te e la tua pagina con il tuo sito …. mi piace troppo sta cosa ed il profumo che invadeva la cucina bon mi fatto resistere e siiii ho fatto una cosa che non si dovrebbe fare hahhaha ho assaggiato l impasto crudo…. ed era buonisssiiiiimoooo… a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *